Me, Myself and I

Il tipo qui a destra, con espressione semistupefatta un po' fantozziana, con tanto di sfondo con montagne valdostane, sono io.
La maglia con lo scudo dell'Italia (quella sfigata di qualche anno fa, della Playlife) è puramente un abuso, in quanto non faccio parte di nazionali, neanche di girotappo. Ma fa parte del mio corredino da trekking domenicale.
Si intravede il pantalone da roccia, sport stancante (presumo), ma dal pantalone comodo e facile da indossare, che evoca disimpegno e svacco, attività nelle quali raggiungo livelli di assoluto rilievo europeo.

La posizione accosciata, alla mediano di spinta, era per favorire una foto di gruppo con amici/amiche, accosciati e scosciate, che ho volutamente tagliato fuori, per non spostare l'attenzione dalla mia sorprendente bellezza di nicchia, per appassionate.

Lo steccato sulla destra è un lungo balcone che circonda una larga villa sulla lunga dorsale destra della larga vallata di Cervinia, appartenente (la villa non la vallata) ad un largo amico di lunga data.

In questa breve introduzione, posso ancora aggiungere, che il mio primo vagito fu in torinese, ma da un po' di tempo faccio parte della popolazione astigiana, la quale non ne sa nulla.